giovedì 26 dicembre 2013

Mario Giacomelli

Odio le immagini che rimangono cosi come la macchina le vede. Riprendere un soggetto senza però modificare niente è come aver sprecato tempo.

Nessun commento:

Posta un commento